I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


venerdì 1 giugno 2007

La mia prima volta...letteraria

In questa rubrica battezzata ‘Diario degli eventi’ nella quale racconto cronaca e sensazioni relativi alle presentazioni del mio libro “Dante avrebbe lasciato perdere”, pubblico cronologicamente per ultimo l’articolo dedicato alla mia prima volta…letteraria.

L'Editore Davide Zedda

La serie, spero lunga di tali eventi è iniziata ll 18 Novembre 2006 alle 18.30 nella sala Diamante, presso l’ex-vetreria di Pirri”, dove “La Riflessione Editrice” ha appunto presentato il libro. Ero in preda al panico. Comunque mi ricordavo di quando, da ragazzini, attraverso un buco nel muro filtravamo là dentro, dove c’era un campo da calcio. Si comincia. Tra il pubblico, circa 100 persone, parenti ed anche amici che non vedo da tanti anni. Mi presenta per primo l’Editore, Davide Zedda. La sua è una presentazione simpatica e scoppiettante che ruota attorno al concetto del libro come “lungo, ininterrotto blues.” Ha capito il mio libro meglio di me che l’ho scritto. Poi è il turno di Roberto Sanna, il suo braccio destro. Paragona il testo ad una “bella mangiata in trattoria”, alternando quindi metafore gastronomiche ad altre letterarie. Perfetto anche lui. Ringrazio entrambi.
Quindi il pubblico mi rivolge domande, osservazioni ecc., il tutto coordinato da Roberto. Finiamo. Applausi, grazie a Dio. Al momento d’autografare il libro si avvicinano Gianni Zanatta, già vecchio amico rock-blues (ora stimato giornalista a Sardegna 1) e sua moglie Viviana, antica collega di facoltà. Sorridono loro ed anche Davide, Roberto e mia moglie Silvana. Non è gente che sorride in automatico. Pochi giorni dopo Gianni realizzerà e manderà in onda sulla sua emittente un servizio davvero bello, con immagini antichizzate di Cagliari, qualche mio 1° piano e la musica di Steve Ray Vaughan che serpeggia elettrica. Grazie. Grazie a tutti



I primi autografile strette di mano

1 commento:

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.