I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


sabato 16 maggio 2009

Una doverosa premessa


Il prossimo post che andrete (gentilmente, ne sono sicuro) a leggere, parlerà di blog “al femminile.”
Tuttavia, nessun uomo deve sentirsi escluso.
Anzi, è gradita l’attenzione anche da parte degli uomini, sotto forma di commenti o anche di semplice lettura.
Del resto, se avessi pensato d’escludere gli uomini avrei dovuto escludere prima di tutto me stesso. E francamente, non mi sembrava il caso.
Sì, perché avrei dovuto evitare di scrivere un post che in effetti, ho scritto.
Insomma, se uno scrive un post, lo scrive. Non è che prima lo scrive… e poi non lo scrive più. Questo è impossibile.
E diciamo la verità, la faccenda diventerebbe anche una triste pagliacciata.
Perciò, cari homines, non sentitevi esclusi. Sentitevi inclusi!
Del resto, se ci pronunciamo sul modo che hanno le donne d’esprimere i loro pensieri, sentimenti ecc. lo facciamo come uomini ed è bello lo scambio… d’opinioni, sentimenti ecc.
Vabbe’, basta così.
Anche perché forse questa premessa sta diventando come una di quelle discussioni che ho spesso col personale del provveditorato… paranoica, ridicola e solo a tratti, divertente.

13 commenti:

  1. Ciao Rick! anche se ti scrivo raramente, ti seguo sempre.... questa tua premessa ha catturato la mia ttenzione in modo particolare (attendo il post successivo ^_^) ma ho trovato geniale e poetico questo chiarimento rivolto agli uomini...che mi ha indotto anche a riflettere....un uomo che scrive pensieri di donna....in quel momento sta pensando come una donna....e mi chiedo....esiste quindi un incontro profondo tra i due sessi, ed anche un annullamento delle differenze? la tua premessa, geniale, lo fa credere!
    un barlume di speranza!!!!
    a presto!

    RispondiElimina
  2. rif. darksecretinside
    Tranquilla, Dark: scrivi pure quando ti viene bene!
    Circa la "speranza" di cui parli, sono davvero convinto che esista.
    Penso che la difficoltà di incontro e di comunicazione tra i 2 sessi dipenda, alla base, da una idealizzazione che l'uomo o la donna coltivano sull'altra/o.
    Quando poi lui o lei o entrambi, si rendono conto di come l'idealizzazione non regga di fronte alla realtà, allora nasce un vero e proprio muro.
    Un muro che è difficile aggirare o abbattere e che diventa sempre più alto, opprimente e causa di dolore.
    Credo che sia meglio scoprirci come esseri umani, spesso in alcune cose anche molto deludenti, piuttosto che come meravigliosi esseri delle fiabe.
    Il rischio, infatti, è di finire prigionieri (come Merlino) di Viviana. Il che vale per entrambi i sessi.
    La parola, lo scambio di idee e di sentimenti, la discussione anche aspra ma sempre basata sul rispetto possono far evadere dal castello stregato o ancor meglio, possono farci evitare i "malefizi"...
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. mi hai proprio incuriosita....attendo il tuo prossimo post, sperando di trovarci molti commenti maschili......
    Un caro saluto e buona serata, roberta.

    RispondiElimina
  4. rif. gturs
    In effetti, Roberta, sarebbe interessante anche il punto di vista di noialtri.
    L'amicizia tra uomo e donna (purchè non nasca con secondi fini, ma allora non sarebbe più amicizia) non può prescindere dal dialogo.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  5. Rick.....ripeto....ti trovo geniale....sono perfettamente daccordo. Le aspettative che ci poniamo davanti lui/lei...sono le stesse che creano il muro di cui parli....è una lezione, un bell'esempio ciò che hai scritto.
    Una buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Non vedo l'ora di leggerlo!!! Secondo me, non ce la farai mai ad entrare nella testolina delle donne, a meno che tu voglia semplicemente riportare in modo "obiettivo" -ma che obiettivo non sarà mai visto che sei un uomo!- le reazioni femminili davanti alla vita. Sono curiosissima. :)
    Ciao, carissimo. Grazie dei passaggi da me. Mi hanno fatto grande piacere. A presto.
    Un bacio (e non è quello della strega!!) :)

    RispondiElimina
  7. rif. burberry
    A dire il vero, non è facile "entrare" nella vostra "testolina"!
    E' comunque molto interessante e stimolante per un uomo che cerchi d'andare oltre il proprio orizzonte (spesso limitato) avere un confronto col vostro mondo.
    Naturalmente, spero di far parte di quel numero, forse non grandissimo, di uomini.
    Passare da te è poi sempre un piacere anche for me.
    Comunque sei tornata a picchiare sui tasti, giusto? Era ora...
    A presto y besos!

    RispondiElimina
  8. rif. darksecretinside
    Dark, mi confondi!
    Scherzi a parte, i complimenti (soprattutto da una persona attenta come te) fanno davvero piacere.
    I "muri" sono reali e dolorosi ma forse un dialogo sincero e che tenga conto della nostra natura umana e non... angelica può aiutare se non abbatterli, quei muri, almeno ad aggirarli ed a lasciarceli alle spalle.
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  9. Hem...Riccardo!?!
    Mi devo preoccupare???:D

    RispondiElimina
  10. profondo dibattito interiore,eh?

    RispondiElimina
  11. Ecco, volevo condividere una cosa.
    Un'attrice leggerà una mia breve poesia in radio.
    RadioUno.Nella trasmissione condotta da Costanzo.
    Probabilmente poi tutti gli scritti selezionati per la lettura saranno pubblicati...

    Volevo condividere qui, perchè sei tra coloro che mi hanno spinta a tentare qualcosa.
    Così l'ho fatto.
    :)

    P.S. Non pubblicare il commento.
    Finchè non tocco con mano, preferisco non rendere pubblica la cosa.

    RispondiElimina
  12. Allora??? Qui si ozia!!! Sto aspettando (con ansia) il tuo scritto ma ancora nulla!! Dura eh?!! :)
    Ti avevo avvisato!!! NOn ce la farai mai!! eheheh
    Besos...and hugs!

    RispondiElimina
  13. rif. burberry
    Be', intanto puoi leggere il post successivo a questo (dove parlo dei blogs al femminile).
    Poi, devi anche tener conto del fatto che mi riferisco in particolare alle bloggers che frequentano questo blog ed a cui io rendo ben volentieri il favore (o la pariglia?).
    Non potrei mai affrontare nè risolvere lo splendido mistero del "mondo" femminile!
    E comunque, dovete spiegare/spiegarvi anche voi, ok?
    Ricambio los besos, quanto agli hugs... ora non ricordo che cosa siano. Chiedo lumi!
    Ciao.

    RispondiElimina

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.