I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


lunedì 23 giugno 2008

Dalla penna al mouse e viceversa. 10000 visitatori, baby!



Quando circa 1 anno fa LF, con le sue doti simpaticamente telepatiche mi propose un blog, accettai con entusiasmo; è la storia della mia vita, quella. Voglio dire, entusiasmarmi per cose che desidero ma che non capisco.
Come i miei lettori sapranno, non sono una persona molto razionale. Non so perché sia così ma so che lo è. Molti penseranno che potrei fare la fortuna di folle intere di psichiatri ed anche di qualche esorcista. Nessun problema. Ma ho notato che talvolta (non so quanto certe fossero reali e sane provocazioni) ho ricevuto dei commenti che prescindevano dalla dimensione umoristica o almeno problematica e paradossale di certi post. Però il mondo è bello perché vario perciò o-k-a-y.
10mila visitatori sono tanti, in un annetto: quantomeno, se pensiamo che a volte ho trattato (in modo anche tecnico) argomenti filosofici e letterari; la pancetta, non intendo la mia bensì quella che cerchiamo in salumeria è certo più… appetibile. Eppure, neanche questo ha scoraggiato visitatori e commentatori.
Dalle statistiche avrei potuto vedere lo share dei post; l’ho fatto, cercando però di scordarlo subito: non volevo allora né ora capire che cosa potesse piacere… non intendevo né intendo mettermi a scrivere seguendo uno schema, quindi con la stessa spontaneità di un martello pneumatico.
Tuttavia, sinora nel blog pur non limitando la follia, ho evitato di dilungarmi su temi di cui mi occupo come “scrittore” o comunque come persona avente le sue “fissazioni”: non ho mai scritto post al 100% su Lennon, J.L.Hooker, “Solaris”, sia il romanzo di Lem che il film di Tarkovskij, la complessa e travagliata figura di Walter Benjamin, Springsteen, Socrate, il XII sec., John Fante, Luigi Santucci, Keith Richards, il calcio, Dostoevskij, Joyce, Flann O’ Brien, l’”Amadeus” di Forman, il “Dracula” di Coppola ecc.
Nei post accenno spesso a quei temi ma se mi ci dedicassi in modo sistematico, non scriverei più di nient’altro. Mi ci (dedicherò), sperando d’evitare quel pericolo, più avanti.
Il blog riceve più visite da Milano che da Cagliari; Milàn l’è un gran Milàn. Ma ho una spiegazione: kalaritani e kalaritanae sono troppo impegnati con bottiglie e coltelli; ogni tanto lasciateli stare, i coltelli e passate al mouse. Molte visite anche dalla capitale: Roma continua così a meritare l’appellativo di caput mundi. Frequenti visite anche da tante altre città della penisola: consentitemi di citare almeno Napule, Napoli; i miei bisnonni paterni erano campani e poi, che Italia (e che arte) sarebbe, senza Napoli?
Paesi esteri… primeggiano gli USA: che sia Little Steven, il calabrese di Boston, quello che si collega di più? Presenti anche G.B., Deutschland (Germania) poi India, Brasile, Francia, Israele, Romania, Marocco, Russia… troppo buoni, davvero.
Però neanch’io devo essere un vecchio rottame, penna e mouse alla mano, vero?
Comunque, grazie, thank you, danke schoen, merci, gracias, qoaqiba (spassiba)!
Dulcis in fundo, grazie anche a Silvana, mia moglie, la donna che eroicamente mi sopporta…

12 commenti:

  1. Guardando le ruote girare conto 10.000rpm: è il fuorigiri di una ferrari, un rombo di tuono che solo lo scoppiettio delle lune potrebbe sovrastare e auguro che avvenga anche questo oltre i 10.000isbn.
    Congratulazioni e buon compleanno Blog.
    LF

    RispondiElimina
  2. Rif. LF
    Ringrazio per le congratulations: questi 10000 visitatori sono anche (computeristicamente parlando) figli tuoi.
    Inoltre, benché la F1 non sia una delle mie passioni, trovo il paragone con la Ferrari molto “visivo.”
    Quando poi parli di “rombo di tuono”, dì la verità: pensavi a Gigi Riva, eh, vecchio lupo di… mouse!
    Ci voleva, dopo la dannatissima eliminazione dagli Europei e per esorcizzare quello zombie bullonato di Toni…
    Thank you, man!

    RispondiElimina
  3. Come diciamo noi di Milano: congratulassiuun!!! :-)
    Alla prossima

    RispondiElimina
  4. Complimenti per "l' anniversario" del tuo blog!!!!!
    Sono sicura che le ruote del tuo blog percoreranno ancora tante strade inesplorate e ti porteranno ad affrofondire e conoscere tanti temi culturali, filosofici e politici a te cari!
    Quando si realizza qualcosa in cui si crede tanto, la soddisfazione arriva alle stelle e penso che per te è un traguardo importante quello che stai raggiungendo col blog!!!
    Diventa quasi una sfida con sè stessi...superare gli ostacoli, i dubbi, le difficoltà...incontrare anche se virtualmente persone di ogni tipo, confrontarsi e perchè no, anche scontrarsi...
    I numeri parlano chiaro e le nuove presenze lo dimostrano alla grande; pazienza se non tutti concordano col tuo punto di vista, perchè come dici tu(e confermo!):"Il mondo è bello perchè è vario"...
    A proposito non è che mi riveli qualche piccolo segreto?
    A presto...con affetto
    (Miriam)

    RispondiElimina
  5. ti seguo anch'io infatti e noto che comunque i temi di cui dici di non parlare a fondo però si sentono sotto, come se tutti insieme li portassi con te nel tuo modo di raccontarti.
    congratulazioni ai tuoi visitatori.
    e grazie.

    RispondiElimina
  6. Rif. euclide
    Molte, molte (ma anche tante) grazie per le “congratulassiuun!”
    Mi approssimerò senz’altro alla prossima.

    RispondiElimina
  7. Rif. miriam
    In effetti sto cercando d far andare queste ruote a tutta forza, anche se a volte non è facile.
    Family, nuovo romanzo, introduzioni a nuovi lavori, prossima revisione di racconti e si spera un… nuovo lavoro chiedono spesso la precedenza.
    Segreti? No, in realtà nessuno (almeno, così mi pare).
    Kiss-kiss

    RispondiElimina
  8. Rif. emma
    Devo dire che hai colto bene la mia “tattica”: parlare di certi temi (per ora non in modo esplicito) ma lasciandoli emergere senza fretta.
    Odio la fretta, anche per quanto riguarda ciò che mi piace; soprattutto in quel caso, direi.
    Grazie anche da parte dei miei visitatori.

    RispondiElimina
  9. Ciao..grazie per i tuoi commenti da me, scusa il ritardo con cui sono passato ma il tempo..non lo prendo più! complimenti per le visite...credo che non sia vero che la cultura non faccia "ascolto"..siamo affamati di conoscenza più di quanto possa sembrare..ciao!

    RispondiElimina
  10. Rif. igor
    Nessun problema, Igor: rispondi quando vuoi e puoi. Quanto alla cultura, che dire?, condivido pienamente. Talvolta non è facile parlarne in modo chiaro, ma “a forza” di parlarne, ci si può capire; sottoscrivo: c’è davvero fame della “famigerata”.
    A presto!

    RispondiElimina
  11. Bravo Riccardo.
    Mi piace il tuo modo da gentelmen con sempre una punta di humor che mi da ad intendere che sei molto positivo, e vivi la tua vita con la giusta 'filosofia'. Gli argomenti sono interessanti e come vedi, anche le Cagliaritane, apprezzano le buone e sane letture negli attimi di relax, tra una fatica e ad altro. Spesso leggere un libro mi é faticoso, infatti ascolto gli audiolibri, ma leggere te, é molto rilassante.
    Grazie
    Lilly

    RispondiElimina
  12. rif. lilly
    Ti ringrazio per le gentili parole, Lilly.
    Diciamo che cerco di essere così.
    Ho anch'io, però, i miei momenti "no", come tutti.
    Mi fa piacere leggere che anche una mia concittadina apprezza la mia "filosofia" e la mia scrittura.
    Buona giornata.

    RispondiElimina

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.