I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


sabato 12 febbraio 2011

Per il 2011… per “tutti”, anche per i prossimi!


Sia pure fuori tempo massimo, auguri di felice anno nuovo a tutti quelli che (l’anno scorso) hanno fatto o (questo) faranno qualcosa per chi soffriva o soffre gravi malattie o disoccupazione, amore deluso o tradito, falsi amici  e per la perdita di persone care.
Auguri chi è stato o sarà voce di chi non può far arrivare la sua a chi sta molto, anzi troppo in alto…
Auguri a tutti i lavoratori che difendono il loro posto ed i loro diritti, perché senza diritti il lavoro è schiavismo.
Auguri a chi pensa che la pace non possa esistere senza la giustizia, perché come diceva S. Agostino nella Città di Dio, gli Stati senza giustizia sono solo magna latrocinia, grandi associazioni di delinquenti.
Auguri a chi con una penna o una chitarra, una cinepresa, uno scalpello, con le mani, un pennello o la voce ha creato Bellezza senza aprire prima il portafogli.
Auguri a chi pensa che la vita e la libertà non possano esistere senza un pensiero che scavi sempre: infatti, come diceva Socrate a chi aveva già deciso di condannarlo a morte (Platone, Apologia di Socrate): “Una vita senza ricerca non è degna d’esser vissuta.”
Auguri a chi crede che l’allegria ed il gioco siano cose troppo serie e belle per abbassarle a volgari schiamazzi.
Auguri a chi non si prende troppo sul serio ma non per questo fa carta straccia delle sue convinzioni.
Auguri anche a chi non ha mai condiviso questi pensieri ma inizierà a coltivarli.

Ed ora, se permettete, vorrei fare gli auguri anche a me stesso. Lo so, di solito non si fa… ma vi chiedo d’aver pazienza.
Chi segue questo blog sa che talvolta discuto con I.I., il mio interlocutore immaginario; allora pensate che stia parlando con lui e non badatemi…
Quindi… auguri anche a me stesso soprattutto ora che sto imparando ad accettarmi (non a piacermi, sia chiaro!).
Infatti Marco Aurelio avrà anche avuto ragione di dire: “E’ difficile per un uomo sopportare sé stesso”… ma io dico che chi non lo fa, chi non riesce a sopportarsi, poi vive un Infernuccio niente male.
Perciò auguri anche a te, Riccardo!
Grazie!

Chiudo il post dicendo: auguri di vero cuore a tutte, a tutti; non potremo esser sempre bersagliati dalla grandine; parola di scrittore ed armonicista idrofobo.
State bene, stiamo bene… per quanto possibile, ma senza esitazioni.
Al prossimo post... speriamo non a Pasqua!

54 commenti:

  1. E allora bentornato! Voglio fare anche io qui gli auguri a me stesso; vorrei continuare a leggere i tuoi post senza aspettare...la prossima Pasqua:))
    Ciao e grazie

    Lorenzo

    RispondiElimina
  2. AUGURISSIMI e bentornati tu e il tuo Interlocutore Immaginario.
    Plaudo ai tuo post e m'inchino a cotanta armoniosa verità!
    Un bacione giocoso ed allegro e....non stancarti mai di piacerti così come sei, perchè sei unico!
    Buona Pasqua, semmai non dovremmo per impegni incontrarci!
    Elisena

    RispondiElimina
  3. Auguri a noi, che sappiamo guardare le bassezze umane senza restarne intrappolati, a noi che accettiamo la condizione umana senza negarci l'Eterno, a noi che "succhiamo il midollo della vita senza strozzarci con l'osso".
    Bentornato, Riccardo, ti ho atteso tanto.

    RispondiElimina
  4. Bentornato! e un ritorno col botto, pieno di speranze che in tanti non hanno più. A presto, ciao e buona serata, e soprattutto auguri!!!

    RispondiElimina
  5. Bentornato! E auguri a te, a me e a tutti quelli che imparano ad accettarsi, per non vivere sempre in un inferno... ^__^
    A presto!

    RispondiElimina
  6. rif. Logos nella nebbia
    Grazie a te, Lorenzo e bentrovato!
    Sì, ora cercherò d’essere un po’ più regolare… schule permettendo, naturlich.
    A presto, magari da te.

    RispondiElimina
  7. rif. Joe Black
    SALUTISSIMI, Elisè!
    Accetto tutte le tue belle parole… ma arrossendo non poco.
    Come ho già detto (pardon, scritto) a Lorenzo, d’ora in poi vedrò d’autoinfestare il blog un po’ di più. Mi piace lanciare questi messaggi in bottiglia… mi piace troppo!
    Ed appena potrò, passerò sulle tue bloggistiche sponde.
    Besos!

    RispondiElimina
  8. rif. Sonia Ognibene
    Ciao Sonia, piacere di ritrovarti!
    Quello che hai scritto è’ importante, anzi: fondamentale.
    Anche perché tante o troppe volte si sarebbe dannatamente tentati di gettare la spugna.
    Ma non sarebbe giusto e forse, neanche soddisfacente.
    Del resto, come dice T.S. Eliot nei “Quattro quartetti”, per il genere umano non esiste che il tentare.
    Un salutone one one che più one (non “uan”) non si può.

    RispondiElimina
  9. rif. Mariacristina
    Grazie, Mariacristina.
    Quanto alle speranze, hai senz’altro ragione.
    Ma bisogna coltivarle perché in caso contrario avvizziamo… noi e loro.
    Grazie per gli auguri, che contraccambio di cuore!!!

    RispondiElimina
  10. Auguri Riccardo, si è sentita la tua mancanza. Ben tornato. Un abbraccio. Miryam
    Ps: accettarsi, piacersi... A volte è difficile convivere anche con se stessi!!!

    RispondiElimina
  11. rif. Madis
    Sì, dici bene...
    Perchè non accettarsi è una sorta di "simpatico" anticipo, su questa terra, di quel... fuocherello che potrebbe aspettarci in un'altra dimensione.
    Ma davvero non vale la pena di viverlo anche qua!
    A presto, senz'altro!

    RispondiElimina
  12. rif. Idea
    Auguri ed un abbraccio anche a te, Miryam.
    Sì, la convivenza di cui parli è... difficilotta!
    Il vecchio Marco Aurelio la sapeva lunga...
    Ma che dire? No surrender, nessuna resa.

    RispondiElimina
  13. Sono proprio felice di rileggerti, caro Riccardo.
    Abbiamo tutti bisogno di auguri, di questi tempi, quindi grazie per i tuoi, che ricambio di cuore!!!
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  14. rif. Lara
    Ed io sono felice di poter dire altrettanto, cara Lara.
    I tempi non sono, purtroppo, dei migliori... sotto molti punti di vista.
    Ma si spera in un cambiamento, anche perchè non possiamo credere che gli unici elementi in mezzo ai quali dobbiamo vivere siano sempre il ghiaccio o il fuoco.
    Auguri anche a te di cuore!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  15. Ciao Riccardo, sono felice di ritrovarti.
    Auguroni!

    RispondiElimina
  16. Ho colto il messagio in bottiglia,con gli auguri,che vorremmo farci ogni giorno,in tempi non bellissimi.
    Anch'io in forzata 'pausa di riflessione'ma avevo voglia tornare con tutti voi.Intanto ho finito il tuo Dante ,e ti lascio lì un mio commentino.
    Un cordiale saluto di bentornato e non farci mancare le tue acute osservazioni.Ciao

    RispondiElimina
  17. rif. Nounours(e)
    Lo sono anch'io, Nou... davvero tanto!
    Auguroni anche a te.
    Passerò prima possibile sul tuo blog.
    Good night.

    RispondiElimina
  18. rif. chicchina
    Certi "messaggi"... è bello che possano essere colti anche da chi non conosciamo di persona.
    Anzi, non è bello... è bellissimo!
    Sono "segno" dell'esistenza di una certa, direi indiscutibile affinità.
    Ora rispondo al tuo commento sul mio "Dante avrebbe lasciato perdere."
    E grazie per averlo letto...
    A presto!

    RispondiElimina
  19. E' vero Riccardo, non sei assiduo come blogger. Però fa sempre piacere leggerti. Non ti ho ancora fatto i complimenti per il tuo ultimo libro che mi è piaciuto veramente tanto. Un abbraccio, Fabio

    RispondiElimina
  20. rif. Blogaventura
    Ciao Fabio!
    Ti ringrazio per la stima, davvero.
    Presto leggerò il tuo libro e ti farò sapere. A proposito, si trova anche presso la libreria "Miele amaro"? Fammelo sapere, ok?
    Inoltre dobbiamo trovarlo, il tempo per un caffè... prima o poi!
    Abbraccione.

    RispondiElimina
  21. AVVISO A TUTTI I LETTORI DI RICCARDO
    Se avete voglia di leggere un nuovo suo articolo ne ho appena pubblicato uno delizioso su The Best Magazine online:
    http://thebestmagazine.wordpress.com/2011/02/16/verso-il-mare/
    Riccardo sarà felice di sapere che lo seguite ovunque lui vada...

    (...Buon anno Riccardo!)

    RispondiElimina
  22. rif. solindue
    Grazie thank you merci danke schoen gracias per l'attenzione, Sol'!
    Ed adesso vado a "leggermi" anch'io...
    Abbraccione!

    RispondiElimina
  23. Buon anno Riccardo ... in ritardo ma alla grande!

    RispondiElimina
  24. rif. Alligatore
    Ciao Alligatore!
    Si fa quel che si può.
    Sto cercando d'essere un po' più presente... lavoro permettendo.
    Salutone!

    RispondiElimina
  25. "Una vita senza ricerca non è degna d'esser vissuta"... quanto è giusto. Un vero invito a scavare, a non soffermarsi all'apparenza... anche a guardar sotto lo strato di grandine... si, perchè anche nella tempesta una soluzione la si trova.
    E' un augurio, il tuo, che sa di Primavera prossima.
    Un caro saluto a te Riccardo e un grazie speciale per quello che hai scritto sulle mie creazioni. Ti ho risposto, ho apprezzato assai assai!
    ciao ciao

    RispondiElimina
  26. grazie riccardo è stata una gioia rileggerti.
    grazie per la tua estrema sensibilità, per il pensiero affettuoso rivolto alla mia cara sorella, sincere parole che mi colpiscono dal profondo per un dolore che ancora non mi abbandona.
    un saluto grande, patrizia

    RispondiElimina
  27. Ciao Riccardo auguri anche a te.Ancora non sono riuscita a trovare"Dante avrebbe lasciato perdere"mi hanno dette che è in ristampa.
    Se passi nel blog di speradisole,sulla sx troverai pagine I GIOIELLI DI LIDIA mi piacerebbe che tu li leggessi,non tiaspettare un gran che sono solo pensieri.
    Ciao Riccardo a presto.

    RispondiElimina
  28. rif. Patrizia
    Scusa il ritardo con cui ti rispondo, Patrizia!
    Purtroppo (ma di questi tempi è anche una fortuna) sono molto occupato col lavoro...
    Comunque è un gran piacere anche per me rileggerti, davvero!
    Certi dolori passano a fatica: sono troppo grandi ed umanamente parlando, senz'altro immeritati ed ingiusti.
    Quante volte penso ancora a mio padre o a certi amici che non ci sono più... ma chissà, forse la persistenza di certi dolori (a cui comunque dobbiamo rassegnarci) può essere un modo per continuare a sentire vicino chi non c'è più.
    L'importante è non cedere alla disperazione perchè quella, persone come Angela o come altri nostri cari ci hanno insegnato a combatterla.
    Certo, molte volte non è facile... questo lo so.
    Un caro saluto e coraggio!

    RispondiElimina
  29. rif. la fenice risorta
    Ciao Lidia, contraccambio gli auguri.
    Ti ringrazio davvero TANTO per la ricerca del libro, fammi sapere se lo trovi.
    Piuttosto... emh... è un po' pazzo...
    Ora passo da speradisole e "ti" leggo; lo faccio volentieri, sono sicuro del fatto che esprimi un bel mondo.
    A presto!

    RispondiElimina
  30. Ciao Riccardo non so se hai ricevuto i miei più sinceri ringraziament,se no te li faccio adesso.
    Ciao e grazie Lidia.

    RispondiElimina
  31. rif. la fenice risorta
    Apro il pc solo ora, comunque ribadisco la bella impressione che ho provato leggendo le tue cose!
    Ripasserò presto dalla nostra comune amica speradisole per leggere ancora quello che hai scritto.
    Secondo me, tu sai riflettere sui vari aspetti dell'esistenza in modo saggio e sanamente malinconico. Il che non è poco... davvero!
    Un caro saluto!

    RispondiElimina
  32. Riccardo....aspetta ancora x postare....ormai la Pasqua è alle porte..........
    Lo dicevo io ke da Natale a Pasqua il tempo sarebbe volato :)))))))!!!!!!!!!
    Sono passata solo x lasciarti un saluto!
    Buona vita
    Elisena

    RispondiElimina
  33. Si Riccardo, c'è anche da Miele Amaro. Volevo dirti che sul mio blog c'è un post sulla vicenda delle strane esercitazioni nel poligono di Quirra. Fammi sapere quando ti vien bene vederci. Puoi contattarmi anche attraverso Facebook. Un abbraccio, Fabio

    RispondiElimina
  34. Riccardo vai a rileggere VERSO IL MARE.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  35. rif. Blogaventura
    Benissimo, Fabio, allora me lo cerco lì.
    Tra l'altro, in quella libreria lavora un mio amico, che guarda caso si è occupato anche lui dello "strano caso" (eufemismo) di Quirra...
    Per vederci, pensavo a menrcoledì sera; ora vedo come sono messo con la scuola poi ti faccio sapere.
    Abbraccione!

    RispondiElimina
  36. rif. la fenice risorta
    L'ho fatto... ma devi lasciare un commento al mio pezzo?
    Fammi sapere, d'accordo?
    Ciao!

    RispondiElimina
  37. L'ho fatto,non so se sono stata esaustiva.
    Ciao Riccardo.

    RispondiElimina
  38. L'ho fatto ma non so se sarà di tuo gradimento.
    Ciao.

    RispondiElimina
  39. rif. la fenice risorta
    Ti riferisci al pezzo che ho scritto per la rivista on line "The best"?
    Perchè ieri sono entrato appunto in "The best" ed il commento non c'era, forse non era ancora arrivato.
    Comunque adesso riprovo.
    A presto!

    RispondiElimina
  40. Resisti, riccardo, mancano solo 20 giorni è iniziato il countdown!!!!!!
    :))))))))!!!!!!!!
    Elisena
    Era solo per darti un saluto!

    RispondiElimina
  41. rif. Joe Black
    No, Eli, tu non mi crederai ma voglio pubblicare molto prima!
    E' una scommessa che ho fatto con me stesso: postare qualcosa PRIMA di Pasqua...
    Il fatto è che la sckqkqkqkquolha mi sta impegnando molto, anzi parecchio (per citare Jannacci).
    Ma chissà che già in settimana...
    Salutone!

    RispondiElimina
  42. Avete proprio ragione, tu e Socrate: scavare, scavare.

    RispondiElimina
  43. ruf. Lucianomarcelli
    Benvenuto ,Luciano, è un vero piacere trovarti anche qui!
    Sì, scavare è davvero molto importante; certo è faticoso e spesso frustrante, ma ci rende un po' più umani.
    E grazie per avermi accostato al maestro ateniese!
    A presto, magari da te.

    RispondiElimina
  44. Maestro sardo, te ne supplico...non farlo...., ormai aspetta a postare.... siamo a meno 12gg!
    E...bada bene ke ti controllo ogni giorno!
    Strabacio
    Elisena

    RispondiElimina
  45. Al preziosissimo Riccardo , auguri festosi per la prossima Pasqua!

    RispondiElimina
  46. Caro Richy non ho trovato in nessuna libreria della mia città il tuo libro"DANTE AVREBBE LASCIATO PERDERE"mi hanno detto che devo comprarlo on line ma non ne capisco una cippa,per cui illuminami,so soltanto che la casa si chiama Riflessioni.
    Nel frattempo ti auguro Buona Pasqua.
    Ciao Lidia.
    PS Ti rinfresco la memoria sono quella delle poesie nel blog di speradisole.

    RispondiElimina
  47. rif. la fenice risorta
    Ciao Lidia, tranquilla, mi ricordo benissimo di te!
    Tra l'altro, durante le vacanze di Pasqua avrò un po' di tempo per riprendere i contatti-blog e cercherò di lasciarti un commento su qualcuno dei tuoi pezzi in prosa, che mi piacciono almeno quanto le poesie...
    Quanto all'acquisto on line del libro, ti invierò quanto prima le "dritte"; comunque capirci qualcosa, di quetse storie tecnologiche, non è facile neanche per me!
    Ma naturalmente, ti ringrazio ancora per la fiducia...
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  48. Ciao Riccardo, un caro saluto e tanti auguri di Buona Pasqua.
    Nou

    RispondiElimina
  49. rif. Nounours(e)
    Contraccambio gli auguri di vero cuore... buona Pasqua anche a te ed ai tuoi!

    RispondiElimina
  50. Auguri Riccardo di una serena Pasqua,e a tutti coloro che ti seguono.
    Ma il post dov'è io non l'ho visto forse è invisibile a me.
    Ciao a presto.

    RispondiElimina
  51. A sto punto STOOOOP al countdown!!!!!!
    E tanti, tanti auguri di Buona Pasqua con tante uova al cioccolato amaro e fondente e pecorelle solo di zucchero............
    EHHHH caro ric, quando la Pasqua arriva....arriva!!!!!!!!!!
    Ma...i regali di Natale li devi ancora scartar tutti!!!!!!!!! e spegni quel caminetto ke ora fa caldino!
    Elisena, colei ke t'ha perseguitato da Natale a Pasqua. Tranquillo, ora tornerò a ferragosto!!!!

    RispondiElimina
  52. Tanti auguroni di Buona Pasqua e... Buon Venticinque Aprile, Fabio

    RispondiElimina
  53. A Pasqua ci siamo,Riccardo,quindi ci aspettiamo un tuo post.Ti lascio un saluto e gli auguri per una Pasqua serena.
    Ciao

    RispondiElimina
  54. rif. Nella
    Nella, contraccambuio gli auguri, benchè in tragico ritardo!
    Ho cercato di inviarti qualche commento su Rock music space ma succede qualcosa che me lo impedisce. Come devo fare?
    Ho visto che hai pubblicato ottimi post e vorrei intervenire... se mi leggi, help me!

    RispondiElimina

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.