I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


sabato 15 dicembre 2018

Pazienza e buonanotte



Dalla mia finestra
osservo e contemplo l'erba umida di vento marino
e di sole malandato.
Assorbo con la mente, con gli occhi e col cuore
il respiro e le promesse del passato
e spero di respirare
anche i sogni di un futuro
meno acciaccato di questo presente.

Da antiche città di mare
non molto distanti da grandi, grandissimi centri
di lotta, di riscatto e di miniera,
da quelle antiche città
mi arrivano suggerimenti, risate, spunti, forse anche sputi
per qualcosa che dovrebbe
farmi vivere meglio.

Ah, ma non sono un cavolo di poeta ermetico:
sono solo
(l'avrò già detto ma lo ripeto)
un povero cristo che vorrebbe dare
alla classe operaia
il suo sacro cuore da buffone intellettuale.
Sempre meglio di niente, comunque.

Raccolgo la sabbia coi gomiti poi
lascio che scorra via tra le dita
del goffo violinista di rime, simboli e giochi di parole
che sono o
che fingo di essere
(la goffaggine è però autentica).

Strappo l'erba coi denti e coi guaiti della mia armonica,
mastico il vento dei ricordi
marciando col mio orgoglioso zoppichio
verso la misteriosa nebbia dei domani...
per il resto,
pazienza e buonanotte.



6 commenti:

  1. Quando si hanno bone idee,il mezzo per esprimerle,per comunicarle,è poco importante,ma te la cavi bene anche con i versi.E speriamo sempre in un domani meno nebbioso.Ciao.

    RispondiElimina
  2. Vorrei sentire l'odore di erba umida di vento marino, è un odore che penso di non conoscere, e deve essere buono!!!
    Malinconia, ma anche speranza e voglia di musica quindi di bellezza!
    Lo so, si vorrebbe un mondo diverso...
    Ciao Riccardo, invia un po' di note ritmate verso nord-est, le vigne e i passeri si rallegreranno e anch'io!
    Al momento sono mezza influenzata, ma mi fara bene...buone festività a te,ai tuoi cari e alla tua meravigliosa terra bagnata dal mare :-)

    RispondiElimina
  3. rif. Chicchina Acquadifuoco
    Ti ringrazio molto!
    A volte i versi possono risultare meno chiari della prosa, ma nello stesso tempo, possono rendere il discorso più vario.
    Almeno, spero...
    E davvero, come scrivi, speriamo in un domani meno nebbioso.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  4. rif. Nou
    Sì, è un odore davvero buono o almeno, particolare!!!
    Spero che questi versi possano mandar via la tua influenza: magari metterò loro una bella sciarpa di lana, in modo che non si becchino un malanno, volando verso il nord-est.
    Buonissime feste anche a te ed ai tuoi ed ancora auguri per l'anniversario di matrimonio!!!

    RispondiElimina
  5. Buone cose! Terra di meraviglia la tua.

    RispondiElimina
  6. rif. Enri1968
    Grazie molte, Enri... contraccambio.
    Anche a nome della mia terra!

    RispondiElimina

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.