I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti. Buona lettura


lunedì 22 giugno 2015

La luce in ogni caso


Quando in un'ora imprecisata ed imprecisabile che sta a metà tra il giorno ed il tramonto, la luce del sole plana sul viso accigliato (ma anche perplesso) di alcuni palazzi, sento un po' di malinconia: si tratta di una sensazione che mi perseguita da sempre o quasi.
Ma a volte, il gioco della luce mi dà serenità e forse anche della gioia.
Gioia? Be', adesso non esageriamo!
Però, qualche grammo di gioia sì, me lo allunga.
In questo momento zio Bruce, Diavolo del New Jersey, canta I wanna be with you ed il sax di Grand'Uomo Clarence Clemons ricama note che sono una melodia rock-soul allegra e grintosa.
In quest'altro momento sento sirene della polizia o di qualche ambulanza: ci sono tanti modi per fare e per farsi male.
Ah... perché?!
E perché non possiamo essere tutti su una spiaggia con la persona o con le persone che amiamo (ma amare sé stessi, è quella l'impresa), perché non possiamo lasciarci cadere su qualche prato con una bottiglia di vino bianco ghiacciato mentre un gruppo strappa scintille da chitarre elettriche & clavicembali?
Perché non possiamo camminare in acque: pulite, non gelide né bollenti, camminare con l'acqua alla vita e non alla gola?
Perché non possiamo giocare ancora giù in strada infinite partite di calcio con la stessa fame calciofilo-idrofoba di quando avevamo 16 anni?
Eppure sarebbe facile richiamare con un guizzo del cuore e con un dribbling della memoria tutti gli amici, tutte le amiche che non ci sono più.
Sarebbe facile suonare il corno d'Olifante o (senza giudicare nessuno) le trombe del giudizio per svegliare chi dorme da troppo tempo . Non sarebbe come suonare il sax di Clarence, ma pazienza.
E mi piacerebbe riprendere a parlare fra noi come si faceva una volta, magari anche urlando, ma tenendo ben stretto un sogno comune: al quale correre e dissetarci quando il sole assassino dell'egoismo decide di seccarci ogni gola possibile.
Ho perso la libertà d'andare a suonare l'armonica al porto e su strade invase da erbacce: è solo quella la mia vecchiaia. E' solo quello l'errore che continuo a commettere. Ma l'ho voluto io, io ho voluto che gli anni mi piallassero via la lupesca gioia e la malinconica rabbia.
La luce del sole splende anche di notte, se sai mettere tutta la tua amarezza in in un vecchio cappello e lanciarla lontano, senza perderne neanche una goccia.
Sempre avanti, quindi!
Sempre avanti verso la luce: in ogni caso. Perché se ci riescono Dracula, Batman e qualche volta perfino io, può riuscirci chiunque.


6 commenti:

  1. Mi fa pensare il tuo post ed anche tanto. Però mi piace ed anche molto perchè mi fa sognare.
    Un salutone,
    aldo.

    ps. tiro avanti, ma gli anni pesano e i problemini di varia natura restano. Comunque grazie.

    RispondiElimina
  2. rif. il monticiano
    Certo, l'importante è che stimoli una reazione, o almeno che suggerisca qualcosa.
    Perciò grazie per aver apprezzato, Aldo!
    La cosa più importante è che tu tenga botta: capisco che non siano tutte rose e fiori ma uno come te, sa come condurre la quotidiana lotta per l'esistenza.
    Coraggio e salutone!

    RispondiElimina
  3. Oggi Anna ha riempito la calotta del mio cappello di paglia di ghiaia del nostro cortile. Pensavo che il suo gioco fosse di svuotarla una volta riempita. Invece era un regalo perché protestando vivamente mi ha detto, no questo rimane a nonna. Ho ricevuto un cappello pieno di ghiaia ed è stato ancor più emozionante della lettura di "un cappello pieno di ciliege". Certe piccole cose riempiono e danno senso alla vita. Che la vita non sia solo una grande emozione che noi percepiamo
    frammenta ma che invece è il nostro tutto?
    Anch'io soffro di malinconia al crepuscolo. Meno durante l'estate quando si preparano serate di frescura.
    Non ho potuto resistere a questo tuo bellissimo. post. E anche al commento di Aldo : vi abbraccio!

    RispondiElimina
  4. rif. Nou
    Bentornata, Nou!
    Molte volte i bambini hanno di queste intuizioni, che sia per loro che per noi hanno un valore particolare... che va oltre l'atto o la cosa in sé.
    Capisco bene quello che vuoi dire!
    Si tratta di quella particolare magia che purtroppo, perdiamo con gli anni, con la cosiddetta crescita... o come vogliamo chiamarla.
    In ogni caso hai ragione anche per quanto riguarda l'altro aspetto: in estate la malinconia (almeno di solito) picchia meno.
    Ti ringrazio per aver apprezzato e contraccambio l'abbraccio. Di cuore.
    Soprattutto sperando che abbia deciso di tornare in pista...

    RispondiElimina
  5. Grazie Riccardo,per le tue considerazioni..poetiche e Nou per aver sollecitato un piccolo ' pois' personale.Saluto con un bacio la nipotina,tre anni:domani la zia va via,presto,che tu ancora dormi.E lei:ma non puoi,sto scrivendo una storia per te.Poi mi regala una sequela di post-it,con miei ritratti,non proprio lusinghieri,ma bellissimi.Mi regala un momento di felicità,semplicità,ingenuità,e so che anche questo è il bello della vita.Un post interattivo,nel quale coinvolgo,grazie a te,anche il nostro carissimo Aldo.

    RispondiElimina
  6. rif. Chicchina Acquadifuoco
    Grazie a te, davvero!
    Quei momenti sono, secondo me, qualcosa che dovremmo mantenere sempre.
    Ma poi arriva il momento della maturità, che ci fa perdere certi slanci, certi entusiasmi...
    Molte volte dovremmo ragionare meno ed affidarci di più all'istinto... un po' come facevamo da bambini e come fanno ancora quelli che sono bambini ora.
    Almeno, quelli che non si sono ancora trasformati in appendici di certe diavolerie elettroniche e computerizzate!
    Il mantenimento di quell'entusiasmo ci fa però interagire, anche se a distanza... e meno male che almeno questo è possibile!

    RispondiElimina

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.